Home » » La nave Snc sbarca al Foro Italico: Cenerentola sale a bordo

 

La nave Snc sbarca al Foro Italico: Cenerentola sale a bordo

PALLANUOTO SERIE A2 Alle 15 i rossocelesti se le vedranno con il fanalino di coda del girone Sud. A due giornate dalla fine del girone d’andata le calottine civitavecchiesi, terzultime con 9 punti, sfidano il Tuscolano. Ghiotta occasione per allontanarsi dalla zona playout, ma servirà una prova di maturità per vincere ancora

MATTEO CECCACCI

Sono sempre partite complicate quelle contro le squadre ultime in classifica.
Forse perché molto spesso i giocatori iniziano la gara con la mentalità troppo fragile, forse perché le compagini troppe volte vengono paragonate alla posizione in classifica, magari non pensando all’organico che hanno.
Insomma, giocare contro il fanalino di coda è sempre un po’ complicato. È un match che racchiude tanti fattori mentali che a pochi minuti dall’inizio della gara iniziano ad andare in subbuglio tra di loro, la prestazione tante volte non viene espressa al massimo e nella maggior parte dei casi i risultati che inizialmente sembrano essere scontati, poi al termine dei quattro tempi dal tabellone si evince un risultato totalmente diverso.
Sarà il caso della Snc Enel Civitavecchia? Speriamo di no.
Questa settimana la nave Snc del comandante Marco Pagliarini parte dal proprio porto per “sbarcare” nella Capitale, precisamente al Foro Italico, fortino del Tuscolano, squadra del tecnico Marco Neroni che dopo otto giornate di regular season si trova all’ultimo posto in classifica con soli 4 punti, di cui gli ultimi tre conquistati sette giorni fa nella complicatissima trasferta siciliana contro i messinesi del Cus Uni.Me, battuti nella loro piscina all’aperto di viale Giovanni Palatucci per 12-11. Vittoria che dopo tre mesi dall’inizio del campionato ha regalato il primo successo ai capitolini, che fino a sabato scorso vantavano un solo punto, frutto del segno ics per 8-8 maturato lo scorso 18 gennaio in casa contro i napoletani della Cesport, formazione sconfitta dai rossocelesti la scorsa settimana al PalaGalli. Una vittoria che ha ridato un po’ di morale, visto che i 3 punti i civitavecchiesi non li vedevano da ben tre mesi, dal 30 novembre, quando sempre al Foro Italico rifilarono all’altra formazione romana, la Roma 2007 Arvalia, nove centri al cospetto degli otto realizzati dai giallorossi.
Poi ci sono stati i 4 ko di fila, lo scontro con l’iceberg e la ripresa della traversata dopo il successo di sabato.
Ora la tappa al Foro Italico: a bordo la Cenerentola del girone Sud. L’obiettivo delle calottine civitavecchiesi è quello di far scendere gli ospiti con dispiacere. La nave Snc deve assolutamente proseguire la traversata con il sorriso. Guai a bloccarsi in mezzo al mare. Sarebbe un bel guaio. Oggi c’è da vincere: è obbligatorio, perché un secondo successo di fila con altri 3 punti allontanerebbe la zona playout, che rischia di risucchiare addirittura sette formazioni raccolte in soli 6 punti.
Alla Snc serve un successo senza se e senza ma.
Tutti sanno, società inclusa, che la gara contro l’ultima in classifica è sempre complessa, intricata e tortuosa. Perché se la partita la vinci non è che hai fatto tanto, perché hai battuto l’ultima in classifica, ma se la perdi…

(15 Feb 2020)

Commenti

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

Commenti

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.


Quotidiano telematico fondato nel 1999 da Massimiliano Grasso - © Copyright Retimedia, c.f. 10381581007 - Reg. Trib. di Civitavecchia n° 2/2000 del 30/8/00 - ISSN 2037-9471 - Direttore responsabile Elisabetta Nibbio - Riproduzione riservata.
È vietato ogni utilizzo di testi, foto e video senza il consenso scritto dell'editore - Privacy Policy