Home » » Grande successo del primo Motoraduno

 

Grande successo del primo Motoraduno

Nonostante il rinvio per maltempo grande partecipazione all’evento organizzato da Spazio libero

TARQUINIA - Al di sopra di ogni più rosea aspettativa è stato il successo del I° Motoraduno avvenuto domenica  a Tarquinia. Decine di moto hanno riempito piazza Matteotti sfoggiando colori e forme degni dei bikers più appassionati, numerosi i club che si sono iscritti all’evento, tra cui i motociclisti Sabinacci da Montebuono, i Made in Maremma da Montalto di Castro, i Worriors da Civitavecchia, i Diavoli della Tuscia da Viterbo, i Bikers Etruschi da Vetralla, oltre a singoli motociclisti venuti di Roma, Siena, Venafro. All’evento, come già anticipato, ha partecipato la moto più bella d’Europa, al cui titolare Antonio Pellegrini di Rignano Flaminio, gli organizzatori hanno dato un premio in ricordo dell’evento tarquiniese. Altri premi sono stati consegnati ai gruppi più rappresentativi oltre che al gruppo più numeroso che è andato ai motocilisti Sabinacci. Da notare la presenza di un Mosquito, vecchio motore applicato alle biciclette e di un piccolo ma molto piccolo vecchio Benelli entrambi di proprietà di anziani tarquiniesi. La manifestazione di Tarquinia, rinviata al 29 a causa del temporale di domenica 22, ha coinciso con un motoraduno a Viterbo ma comunque ha visto l’inaspettata partecipazione di una settantina di moto di tutte le categorie da sportive alle Touring per arrivare alle custom e alle storiche. Dopo il benevenuto del sindaco nella sala consiliare del Comune ed una colazione, i motociclisti sono partiti per il consueto motogiro che ha visto le moto rombare per le vie della città rallegrando i molti curiosi accorsi per strada, per poi proseguire tra le campagne tarquiniesi e terminare la passeggiata al Lido di Tarquinia per l’aperitivo ed il pranzo. Sono stati cento i bikers che si sono fermati a gustare il pranzo e che poi si sono recati a visitare alcuni negozi nella zona commerciale. L’associazione Spazio libero ed il sindaco di Tarquinia nelle parole di saluto ai motociclisti hanno lasciato intendere che  è stata la prima di una serie di iniziative motociclistiche che verranno organizzate a Tarquinia e che vedrà, nel prossimo futuro, nascere un gruppo di amanti delle due ruote di Tarquinia. Un doveroso grazie gli organizzatori lo rivolgono alla Comando della Polizia Municipale, alla Aeopc ed alla Croce Rossa Italiana.
 

(01 Ott 2019 - Ore 19:05)

Commenti

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

Commenti

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.


Quotidiano telematico fondato nel 1999 da Massimiliano Grasso - © Copyright Retimedia, c.f. 10381581007 - Reg. Trib. di Civitavecchia n° 2/2000 del 30/8/00 - ISSN 2037-9471 - Direttore responsabile Elisabetta Nibbio - Riproduzione riservata.
È vietato ogni utilizzo di testi, foto e video senza il consenso scritto dell'editore - Privacy Policy